16 Marzo 2020
CORONAVIRUS: I TRATTORI DEI SOCI DI COLDIRETTI MOBILITATI PER SANIFICARE STRADE E PIAZZE

I trattori degli agricoltori della Coldiretti mobilitati per sanificare strade e piazze con la distribuzione di acqua disinfettante grazie all’uso di irroratori, nebulizzatori e atomizzatori: per combattere questa emergenza sanitaria tutti gli associati Coldiretti sono a disposizione delle autorità locali per contribuire alla più ampia opera di bonifica mai realizzata prima.

Un’iniziativa concordata con la Protezione Civile e resa immediatamente operativa già in alcune aree del Piemonte: dopo Torino e Cuneo, questa attività di volontariato a cui si sta prestando il comparto agricolo per far fronte all’emergenza sanitaria, si sta diffondendo ulteriormente e interesserà tutte le province.

“I trattori possono operare nelle città e nei paesi riuscendo a raggiungere anche le aree più interne e difficili dove i mezzi industriali sono in difficoltà per le ridotte dimensioni delle carreggiate e per le pendenze dei tracciati stradali – hanno affermato il Presidente e il Direttore di Coldiretti Alessandria Mauro Bianco e Roberto Rampazzo -. Si tratta di una mobilitazione che rafforza l’impegno degli agricoltori e contoterzisti in questo difficile momento di emergenza dove le aziende agricole sono impegnate al lavoro per garantire continuità delle forniture alimentari alla popolazione nonostante le evidenti difficoltà. Azioni che, mai come in questo momento, sono utili per la collettività e che ancora una volta vanno nella direzione de #lacampagnanonsiferma mostrando i vari significati di questo slogan”.